fbpx

Vestiti alta moda e Haute couture: ultime tendenze 2019/20

vestiti alta moda

Prima delle ultime tendenze di moda per i vestiti alta moda, vogliamo dirvi cosa è l’haute couture.

Tranquille fashioniste sarà rapido!

Quando nasce la haute couture o alta moda

L’Alta Moda o Alta Sartoria Artistica nasce verso la metà del XIX (quando nascono le prime macchine da cucire), è realizzata completamente a mano e su misura per una clientela nobile o altamente benestante.

Le creazioni sono quasi opere d’arte, abiti di lusso realizzati con tessuti ricercati.

L’Haute Couture nasce con Charles Frederick Worth, stilista inglese vissuto nel XIX sec.

Con lui si passa dalla figura del sarto come semplice artigiano che realizza abiti su misura per personaggi illustri dentro le Botteghe in base a dei canoni in voga lanciati dalla nobiltà alla figura dell’artista , dello stilista, del couturier che crea abiti e intere collezioni disegnate da lui negli Atelier.

 Nel 1868 nasce in Francia lo Chambre Syndicale de la Haute Couture, istituto che stabilisce quali siano le case, le maison che producono di diritto prodotti di Alta Moda.

Tra gli anni ’50 e ’60 dello ‘800 si sviluppa il fenomeno delle case di moda, degli atelier come salotti dove si andava oltre che per farsi realizzare su misura dei capi pregiati anche per incontrarsi e chiacchierare.

Dopo questa breve inserzione storica di come nasce l'alta moda, arriviamo a quello che tutte le fashioniste vogliono sapere: gli ultimi trend sugli abiti alta moda!!!

ATTENTI MASCHIETTI STIAMO ARRIVANDO!

La maggior parte delle più prestigiose Maison di Moda questo autunno inverno 2019/20 ci propone, in pole position , la tendenza “ Lady Boss” , il “Mannish-Style”: attenti maschietti al vostro guardaroba!!!! C’è in questa stagione una rivisitazione creativa ed innovativa di capi evergreen come i completi sartoriali e la giacca di pelle.

Troviamo un mood sartoriale sia nei completi giacca e pantalone sia in quelli giacca e gonna: completi dal taglio maschile . Le tendenze “empowerment” delle donne di oggi si riflettono su questo “ Power Dressing “.

Look alla moda sobri ma decisi dimostrano che la consapevolezza del nostro outfit rappresenta il punto di partenza esprimere la personalità in ogni occasione e per farsi notare ma con classe.

Il desiderio di potere non esclude l’essere romantiche e, come dice la filosofa femminista Camille Paglia, sono gli uomini a dover sottostare a convenzioni in termini di abbigliamento.

Vestiti alta moda: trend del momento

Tanti tailleur, tanti completi garçonne dal gusto androgino, ma anche con fantasie molto femminili o tartan o check o monocromatiche. 

Ermanno Scervino ci mostra giacche strette in vita abbinate a pantapalazzo, tutto sui toni del grigio e dell,argento. 

Chanel propone giacche DONNA femminili morbide con belle scollature mentre Dolce e Gabbana un look totalmente ispirato al mondo maschile dal gilet con bottoni neri a rilievo al cappotto sartoriale. I pantaloni per lo più lunghissimi coprono il piede questo inverno.

Un altro Must Have moda della stagione è la pelle sia nera sia colorata, abbigliamento pelle sia in stile rock come in Alexander Mc Queen, Salvatore Ferragamo e Roberto Cavalli sia in stile chic e composto come in Tod’s.

 

Palette: colori moda 2019 2020

La palette colori moda 2019 2020 è vivace ed accesa dal rosso passione al blu profondo.

Il verde, il verde acqua, il turchese, anche in versione total come vogliono Fendi, Balenciaga, Givenchy, Tod’s è il colore dell’autunno inverno 2019/20.

Possiamo indossarlo come propongono le sfilate di Dior in look monocromatici oppure indossarlo mixandolo al tartan con il nero a contrasto o come vuole Gucci , per la sera, in forme particolari.

Color Block: colori accesi, vivaci e intensi che si combinano in abbinamenti estremi .

Nelle sfilate di Armani predomina il rosso sgargiante e il blu notte , in quelle di Max Mara l ‘azzurrino e tutte le sue sfumature ma anche le nuance più calde e neutre come il caramello chic.

Jil Sander invece opta per un total white con qualche guizzo di argentato.

La tinta pop “arancio” piace questo anno sia a Gucci sia ad Armani, quella “giallo”, che nella cromoterapia indica la gioia , piace a Fendi che la presenta in trench super lunghi.

Il minimalismo del bianco e nero in stile anni ’90 fa molto chic.

OUTFIT VESTITI ALTA MODA SECONDO LE ULTIME TENDENZE MODA F A S H I O N

Su con la vita: da Tom Ford a Jeremy Scott il punto vita è protagonista alle sfilate della New York fashion Week autunno – inverno 2019/20.

La cintura Must Have è quella “modello anni ’60”, dalla classica fibbia squadrata.

Altro Must Have della stagione è la gonna scozzese come quella di Burberry.

Possiamo optare per quella sulle tonalità del rosso da abbinare ad un maglioncino ,anche lui rosso , come usava Brigitte Bardot negli anni ’60 o per quella più bon ton degli anni ’70 delle Preppy Girls o delle Ivy League girls ma in chiave moderna , come quella di Dior o per quella in stile grunge e vivace degli anni ’90.

Altro must have di questo inverno è il cappello di lana: il modello più cool sicuramente è il bucket hat o cappello da pescatore che era di moda negli anni ’90 e il beanie hat o cappello a cuffia di lana.

Altra tendenza interessante da valutare per il nostro look di quest’anno è “il dress on pants “, ovvero il micro abito su pantaloni sartoriali come propone Jil Sander

Irrinunciabile è la maglia dolce vita nella nostra layering di quest’anno.

Let’s tweed: quest’ anno i cappotti saranno anche in questo tipo di tessuto di lana a trama larga, a due o più colori intrecciati, originario della Scozia, ma saremo tentate anche dai teddy coat, dai cappotti morbidi come un orso.

La Moda a volte può opprimere ma il Glamour ci aiuta a diventare ciò che vogliamo essere, libere, libere di essere a nostro agio e di mixare senza costrizioni.

Rimani sempre aggiornato con il nostro Fashionmagazine, scrivici commenta e condividi!

 

Mymod

Mymod

Lascia un commento

Iscriviti alla nostra Newsletter per non perdere nessuna novità del FashionMagazine

News, novità, sconti e promozioni